Vignaioli

I contadini fanno di ciascun pezzetto di terra la tessera di un unico mosaico dall'inestimabile bellezza. Riserve naturali, oasi incantate, lunghe coste, spiagge, paesaggi agricoli, rilievi collinari dal profilo inconfondibile e dai colori abbaglianti. A Menfi il contesto ambientale è unico e incontaminato. Dall'agro aspro e selvaggio si dipanano verdi boschi, che danno spazio a pascoli ed a lussureggianti vigneti, sconfinati uliveti, frutto di secoli di tradizione e passione contadina. Il territorio è attraversato da due fiumi, il Belice ed Il Carboj e da splendidi torrenti che si tuffano nel mar Mediterraneo.

Vignaioli 1

Un panorama che incanta, ove il vigneto col suo verde brillante nella bella stagione e l'oro caldo del grano in inverno ed il suolo dai colori cangianti creano un fantastico arazzo. Di questo territorio è figlia una comunità contadina semplice e sana, che mantiene il valore delle tradizioni che raccontano la storia dei popoli che qui arrivarono, stanziarono e fusero i propri usi e costumi, in un tempo lontano.

Vignaioli 2

"In agris dura et laboriosa vita est. Agricolarum animi magna cum patientia et constantia assiduas curas tolerant...". Nei campi la vita è dura e faticosa. Gli animi dei contadini sopportano con grande pazienza e costanza le fatiche assidue. Quando compare l'aurora, i vignaioli già vigilano: arano i campi fruttiferi, irrigano i terreni aridi, tagliano le spighe, nella vigna vendemmiano l'uva. La vita dei contadini è chiamata beata dai poeti, perché i contadini non possiedono grandi ricchezze e ignorano l'avidità

Vignaioli 3
Vignaioli 4

Così scriveva il vate latino molti anni or sono, e così ancora oggi vivono in semplicità ed armonia con la natura i nostri contadini, che uniti da un fortissimo senso della comunità, svolgono uno dei più antichi e nobili mestieri del mondo, facendo di ciascun pezzetto di terra la tessera di un unico mosaico dall'inestimabile bellezza. La loro giornata è dura, con ritmi scanditi dai rituali stagionali quali mietitura, trebbiatura, vendemmia, raccolta delle olive e degli ortaggi. La calura dell'estate non li distoglie dal lavoro, la bruma invernale li tempra ed accompagna. Qui, nelle terre collinari di Menfi, ammantate di vigneti, la cultura contadina è ancora ben radicata: da questa spiccata tradizione rurale nascono frutti eccellenti quali vino ed olio, esempi pregevoli di una ricca produzione strettamente legata al territorio di origine.

Vignaioli 5
Vignaioli 6

Ogni contadino qui possiede il suo piccolo vigneto, di pochi ettari, veri e propri "gioielli di famiglia" custoditi e curati con amore e passione, con attrezzi e tecniche spesso  tradizionali, tramandate di padre in figlio, da generazioni. Così il vignaiolo ogni mattina "pettina" il proprio appezzamento di terra con estrema attenzione, per assicurare alla sua famiglia, grazie ai proventi derivanti dal lavoro di campagna, serenità e benessere. La famiglia, la casa, l'educazione rurale sono i valori che vengono lasciati in eredità di generazione in generazione. "Il lavoro agricolo è bellissimo perché non si finisce mai di imparare - dice uno di loro - forse non ti farà arricchire ma non ti farà mai morire di fame. E dopo una giornata di lavoro è bello ritrovarsi tutti intorno al focolare domestico"

Vignaioli 7
Vignaioli 8
Vignaioli 9

"Se son riuscito a fare tutto quello che ho fatto - confessa Santo - il merito è in gran parte della mia famiglia". È questa la generazione che riconcilia il genere umano con la terra, direbbe Giovanni Verga. E così, dal lavoro e dall'impegno dei nostri contadini nascono frutti preziosi, come i vini bianchi monovarietali Mandrarossa. Selezione di piccoli vigneti di eccellenza, figli di ricerca e sperimentazione in vigna. Tra questi il Fiano, solare cultivar del sud d'Italia, che qui esprime una fantastica aromaticità. Si abbina a tutti i piatti a base di pesce azzurro, insalate di riso e carni bianche.

Vignaioli 10
Vignaioli 11
Vignaioli 12

Altro bianco, figlio di una attenta sperimentazione in vigna, è il Viognier, moderno ed elegante, con la sua nota finale di mandorla amara. Secco e sapido, ama accompagnarsi con sushi, piatti a base di pesce e carni bianche. Qui si alleva anche lo Chardonnay, fruttato e rotondo, dalle note tropicali che si fondono con gli agrumi di Sicilia. Si accompagna a crudità, primi a base di pesce, crostacei alla griglia, formaggi a pasta media

Vignaioli 13

it en