Tutta un'altra storia. Lolio

Menfi, terra di grande vocazione agricola, che si esprime con vigore nella viticultura, ma anche nella coltivazione delle olive. Qui le colline, le coste, le vallate, oltre che essere ammantate dai lunghi filari di vigna, sono punteggiate dalle chiome argentate degli uliveti. E il contadino dedica sempre un "pezzo di terra", più o meno ampio, alla coltivazione dell'ulivo. Così, passeggiando per contrade, gli occhi si posano sull'abbraccio dei vigneti con gli uliveti. Se settembre, segna la fine della vendemmia, ottobre dà inizio ad un nuovo entusiasmante periodo: la raccolta delle olive. Comincia la festa, il territorio si anima, mentre il tempo sembra arrestarsi sotto le fronde degli ulivi, che si piegano dolcemente verso l'uomo, offrendo la loro frescura e i loro frutti.

Tutta un'altra storia. Lolio 1

Tutti da queste parti hanno il senso della terra e sanno interpretare gli umori del tempo, riconoscere e prevedere le caratteristiche del raccolto, dell'annata. Agricoltura e comunità sono tra loro in simbiosi. Padri e figli, zii e nipoti, donne e bambini, tutti partecipano e si riuniscono intorno alle piante di ulivo. È un quadro d'estasiante meraviglia. Il fermento è visibile nelle campagna come nelle stradine bianche percorse dai mezzi carichi diretti al frantoio. È inevitabile non essere travolti da questo clima gioioso. Sono le nostre terre, a volte pianeggianti a volte collinose, a volte argillose altre sabbiose, culla perfetta per la coltivazione della Nocellara del Belice, della Biancolilla e della Cerasuola, cultivar tipiche di questo scrigno nel cuore del Mediterraneo. 

Tutta un'altra storia. Lolio 2 - Mappa olio

Ognuna di queste cultivar ha un mondo da regalarci fatto di profumi, colori, intensità di sapori, che variano a secondo della latitudine e della prossimità del mare. Quest'ultimo dona all'olio una nota piccante che si traduce in quel "pizzico" per il palato e che lo rende unico ed inconfondibile. Appena molito ha un bel colore verde oro ed esalta il sapore del pane appena sfornato, regalando un'esperienza sensoriale unica. La generosità della terra, il clima mediterraneo, le tecniche tradizionali di produzione e trasformazione, il lavoro e la dedizione di centinaia di famiglie, consentono all'olio prodotto in questo territorio di raggiungere livelli qualitativi eccezionali.

Tutta un'altra storia. Lolio 3 - uliveto

Il marchio a Denominazione di Origine Protetta (D.O.P.) Val di Mazara, indice di qualità e unicità del prodotto, si raggiunge attraverso la rigida applicazione di un disciplinare di produzione che regola e controlla l'intera filiera. Così Mandrarossa, espressione autentica del proprio territorio, a fianco dei vini lancia una linea di olii: LOLIO, ossia l'olio per eccellenza. Composta da quattro diverse tipologie di olio extra vergine, tutti di altissima qualità ma ognuno con una sua specifica peculiarità distintiva. LOLIO è disponibile in nuovi e diversi formati: dalla bottiglia 50 cl, dalla forma bassa e bombata, simpatica e inusuale, alla bottiglia da 3 lt doppio magnum, ideale per un regalo di grande pregio, fino alla latta, nel nuovo formato 3 lt, oltre al classico 5 lt.

Lolio Mandrarossa

it en